Smettere di drogarsi da soli?

Smettere di drogarsi da soli

Indice dei Contenuti

Rifiutare l’aiuto

Un tipico meccanismo legato alla dipendenza porta alla convinzione assoluta di poter risolvere il problema con le proprie forze, in autonomia. Orgoglio a parte questa convinzione accompagna diversi tossicodipendenti ogni giorno ed è proprio uno dei motivi per i quali il numero di tossicodipendenti in Italia è in aumento. Del resto se fosse possibile risolvere una tossicodipendenza tra le mura domestiche non esisterebbero centinaia e centinaia di comunità di recupero. La vita di un tossicodipendente è circondata da tradimenti, bugie, aiuti falliti e fallimenti in genere. Dopo aver vissuto simili esperienze la persona si chiude in se e rifiuta qualsiasi tipo di aiuto.

E’ mai possibile smettere di drogarsi da soli?

In realtà la risposta a questa domanda è “no”.  Sebbene uno su cento potrebbe anche farcela è vero che nessuno è in grado di disintossicarsi realmente e di risolvere i motivi che l’hanno portato ad usare droghe in autonomia.  Serve un aiuto professionale. In questo articolo andremo a vedere le ragioni per cui farcela è davvero complicato, se non impossibile.

Superare l’astinenza

Questo è il primo dei grandi ostacoli che ci si ritrova davanti quando i tossicodipendenti tentano di smettere di drogarsi da soli. Un ostacolo spesso insormontabile. Amicizie sbagliate e luoghi di spaccio fanno da richiamo irresistibile. Richiamo che vince anche contro i più buoni propositi. Come se non bastasse alcune droghe restituiscono sintomi di astinenza terribili, con somatici e turbe psichiche di vario genere.

Disintossicare l’organismo dai veleni assunti

Una volta superata l’astinenza ci si ritrova comunque dentro ad un corpo fortemente intossicato. Residui di droghe e tossine tornano in circolo riaccendendo il richiamo spassionato ed incontrollabile ad usare altra droga, ancora una volta.

Risolvere i motivi alla base dell’abuso di droghe ed alcool

Le droghe causano molti problemi a chi le usa. Uno di questi è che le abilità, l’auto controllo e la forza interiore ne risultano compromessi. Come se non bastasse le vere ragioni per le quali si è sprofondati nella dipendenza sono spesso sconosciute al tossicodipendente. Queste ragioni possono essere scoperte unicamente tramite un aiuto professionale. Lasciarle nell’intimo, inesplorate, comporteranno ulteriori ricadute.

Una soluzione alla dipendenza

Il Programma Narconon si rivolge agli aspetti esistenziali, fisici e mentali che danno vita alla dipendenza. Grazie ad un team di professionisti è possibile ripristinare il proprio benessere e la propria capacità di far fronte alla vita in modo etico, sobrio e produttivo. Dal 1994 la comunità di recupero Narconon Astore ha aiutato migliaia di persone.

Approfondimenti: Come convincere una persona a ricevere aiuto

  • Credi che smettere di drogarsi sia possibile?
  • Ci stai provando senza riuscirci?
  • Stai cercando di aiutare qualcuno che non vuole entrare in comunità?

Chiama il Numero Verde 800 189 433, un operatore ti aiuterà e spiegherà come fare.

Richiedi una consulenza telefonica

Per un aiuto immediato o semplici informazioni chiama subito, un operatore risponderà ad ogni tua domanda h24, 7 gg su 7.

Contattaci con Whatsapp

Non te la senti di parlarne al telefono? Puoi scriverci direttamente, ti risponderemo in tempo reale.

Entra nella live chat

Scrivi nella chat del sito nell’angolo a destra. Un operatore specializzato è qui per darti le informazioni di cui hai bisogno, anche mantenendo l’anonimato.